pierluigi"Considero la fondazione della nostra Associazione come una delle iniziative più importanti e utili della mia vita professionale.

Importante per gli scopi stessi che si prefigge di perseguire in un contesto storico, sociale, giuridico ed economico caratterizzato da forti cambiamenti e da marcati e sempre più distruttivi squilibri nei rapporti tra attori dell'economia, squilibri che si scaricano poi, a pioggia, sull’inerme popolazione; utile non solo perché vuole rappresentare per imprenditori e professionisti una bussola per orientarsi nel complesso, melmoso e spesso oscuro e inesplorato mare dei rapporti banca-utente, ma anche perché si impone di offrire un'ancora di salvataggio concreta e di spessore ponendosi a fianco e a servizio di tutti coloro che, sempre più' numerosi, richiedono il rispetto di una legalità che troppo spesso naufraga clamorosamente.

L'associazione come bussola e come ancora dunque, ma anche come Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale che intende radicare la sua presenza in tutto lo stivale: da Torino a Bolzano, da Roma a Lecce, da Cagliari a Palermo.

Ai nostri lettori chiediamo umilmente di accordarci la loro fiducia e di manifestarci fraternamente la loro benevolenza; saranno per l’Associazione un lievito di crescita.

A noi non resta che un dovere: ricompensare la fiducia e la benevolenza con un concreto e appropriato impegno professionale nella lotta all’usurocrazia del sistema bancario."

Dr. Pierluigi R. Antenucci

 

Intervista al presidente